Come scegliere l’abito da sposa?

Come scegliere l’abito da sposa?

Come_schegliere_l'abito_da_sposa

Quali caratteristiche deve avere l’abito che hai sempre sognato di indossare?

 

Organizzare un matrimonio sicuramente richiede  un dispendio enorme di tempo ed energie.

Per tutte le incombenze da portare a termine, ma sicuramente la maggior parte del  tempo ed attenzione si concentreranno sulla scelta dell’abito nuziale. Perchè,tu sarai la protagonista di quel giorno e gli occhi saranno puntati sugli sposi, ovviamente!

Devi dunque scegliere un capo che ti farà sentire a tuo agio, sia emotivamente che fisicamente, un vestito che indossandolo sarà comodo e ti  sentirai un tutt’uno con esso, una vera fusione.Grazie alla quale sfoggerai in tutta la tua bellezza, comunicando a tutti la grande gioia di quell’indimenticabile giorno.

 Ma come capire qual è l’abito nuziale giusto?

Ecco alcuni consigli preziosi che ti serviranno per scegliere quello più adatto a te.

Anzitutto devi prendere in considerazione alcuni elementi fondamentali  ed imprescindibili :

  • valutazione oggettiva del tuo fisico,
  • la stagione in cui si celebreranno le nozze
  • momento della giornata, ovvero se sarà un matrimonio serale o classico di mattina.

Consiglio comunque di dare uno sguardo a tutti gli abiti da sposa, anche per farsi un idea della tendenza del momento .

Ritornando agli elementi imprescindibili che dovrai prendere in considerazione per la scelta dell’ abito, ti suggerisco di fare una valutazione attenta ed oggettiva di te del tuo fisico, del colore della pelle, capelli, altezza, peso ed età. Con questi elementi è possibile già avere un orientamento di scelta. Valutare in maniera obiettiva il tuo fisico servirà a scegliere un abito che farà risaltare alcune parti del corpo, e mascherare altre dando la giusta armonia. Ti consiglio di non partire con un idea predefinita, molte volte le aspettative risultano non congrue alla realtà, magari un abito semplice per il quale avevi deciso di optare, indossandolo non ti entusiasma come un  capo romantico in tulle  che avevi scartato a priori.

Per il classico fisico a pera, caratterizzato da gambe e polpacci tozzi e fianchi importanti, e vita e spalle strette, bisogna scegliere un abito che attiri maggiormente l’attenzione sulla parte alta del corpo, ovvero dalla vita in su. Evita dunque gli abiti con tagli asimmetrici o a sirena, poiché non farebbero che mettere in evidenza i fianchi importanti, ed evita anche le gonne troppo large.

L’abito perfetto ha la linea a trapezio, la cui gonna ha la larghezza giusta per i tuoi fianchi.  Anche le scollature a V dovresti evitarle, poiché questa tipologia di scollatura attira l’attenzione proprio sui fianchi, opta invece per una scollatura a cuore, per dare il giusto risalto al tuo decolleté.

Se invece sei piuttosto formosa, evita abiti caratterizzati da tessuti leggeri che rischiano di non definire le linee del corpo. Opta per tessuti sostenuti che consentono di valorizzare i punti di forza del tuo fisico. Per evitare di appesantire troppo la vostra figura, evitate gonne troppo larghe, ma opta per un vestito sirena o stile impero, per slanciare il punto vita. Per coprire le spalle opta per una stola o al massimo un velo.

Se la tua pecca è l’altezza, puoi rimediare con un vestito dal taglio a trapezio, in stile principessa. Un abito del genere slancia la figura dando l’impressione di essere più alta.

Se sei alta invece puoi indossare qualunque vestito, ma occhio ai volumi, specie se oltre all’ altezza sei anche molto magra. Questi sono piccoli ma preziosi consigli che possono darti già un orientamento sulla scelta del modello adatto al tuo fisico.  Ti suggerisco di esporre agli atelier presso i quali ti rivolgerai, tutti i tuoi desideri in merito all’abito dei tuoi sogni, senza alcun indugio, e anche loro sapranno darti i giusti consigli per realizzare il tuo sogno, l’abito giusto che ti fa sentire sposa.

 

 

agodemaio

No Comments

Leave a Comment